Presentazione Badminton


Ciao a tutti mi chiamo Sonja Walser

vi presento lo sport Badminton


Cos’è necessario per giocare a badminton ?

Velocità

Agilità

Riflessi

Astuzia

Un po’ di forza


Differenza tra tennis e badminton

Per saperne di più consiglio la lettura della pagina riguardante il confronto di gioco tra il tennista Boris Becker e il campione di badminton Morton Frost.

Salta all’occhio la differenza d’impegno fisico tra le due discipline sportive:

mentre nel tennis Becker realizza 3.7 km Frost accumula un totale di 7.3 km. clicca qui

Da notare la differenza di gioco effettivo rispetto ad un tempo di gioco cosi differente ( tennis 3 ore, badminton 1 ora 15 minuti ).


Materiale

Vestiti sportivi

Scarpe ( adeguate al tipo di sport e al pavimento della palestra )

Racchetta: esistono diversi tipi.

-       per l’attacco: sbilanciata a favore della parte superiore

-       per la difesa: sbilanciata a favore della parte inferiore ( manico )


Importante: la racchetta non dovrebbe pesare meno di 90 gr.









Tensione maglia ( tiraggio corde )

Una esagerata tensione delle corde potrebbe causare problemi fisici al gomito.

Il continuo uso della racchetta nel tempo provoca l’allentamento delle stesse.


Corde in budello naturale oggigiorno sono troppo care.

Materiale maggiormente usato è la plastica.


Volani

Ci sono due tipi di volano:

-       con le piume: estremamente delicati ma più adatti al volo;

-       in plastica: duraturi nel tempo ma meno adatti al volo

Colori:

-       rosso = veloce

-       blu = medio

-       verde = lento


Sovente sui volani di piuma si trovano dei numeri che ne indicano la velocità


Riscaldamento

La pratica del riscaldamento è fondamentale prima di iniziare il gioco, del resto come in tutte le discipline sportive, affinché il corpo non subisca traumi muscolari.


Differenza tra volano e badminton

Nel volano la tecnica di gioco è il lancio al compagno e il risultato è il conteggio dei passaggi effettuati, nel badminton si tratta di avversario e lo scopo è costringere l’altro all’errore mancando la presa.


Campo (vedi foto)

vorderfeld            campo davanti  vicino alla rete

halbfeld                campo in mezzo

hinterfeld             campo dietro


Quale presa con backhand e vorhand (vedi foto)


Come prendo la racchetta

Nella presa universale la racchetta dev’essere tenuta avendo il pollice e l’indice a forma di V e la racchetta tenuta in verticale, si deve vedere solo il telaio e non la rete. È consigliabile tenere la racchetta in tal modo per perfezionare un gioco che con l’andare del tempo e perfezionando il gioco stesso faciliterà potenza, presa e lancio. Qualcuno sostiene che si possa giocare anche tenendo la racchetta  in orizzontale ma tale presa pregiudica il gioco stesso.


Anche per i tiri alla rete non è necessario tenere la racchetta troppo stretta. La presa lunga comporta maggior potenza nel tiro a discapito del tempo, diversamente per la presa corta vi è minor potenza a favore del tempo per il tiro.


È necessario l’utilizzo strategico degl’angoli di gioco per effettuare tiri appropriati mentre la racchetta deve sempre avere un posizione arretrata mentre il gomito deve essere all` altezza dell’orecchio.


Esercizi: manualità

Per effettuare degli esercizi preparatori e per avere una certa manualità di gioco, la racchetta dev’essere tenuta con presa universale e solo il polso deve roteare facendo in modo che la racchetta sia in orizzontale.  Nel lanciare in alto il volano il gomito deve avere una posizione a L rispetto al corpo evitando che il braccio segua il movimento verso l’alto del volano stesso.


Esercizi: apprendimento posizione corporea

È consigliabile iniziare gradulmente con gli esercizi da lanci a metà campo aumentando poi lo spazio verso lanci a fondo campo.

La posizione del corpo è fondamentale. Tenere la spalla e le anche in perpendicolare rispetto alla rete permette di avere maggiore potenza di lancio quando si effettuano lanci tipo clear, drop e smash mentre per il lancio drive è consigliabile avere il corpo in parallelo (orizzontale) rispetto alla rete.  


Esercizi: tipi di lanci

Abbiamo diversi tipi di lanci:

clear (alto lungo): lancio lungo da fondo campo a fondo campo –alta potenza con un volano molto alto rispetto al terreno;

drive (basso veloce- a pelo sulla rete): da metà campo verso l’altra metà campo – il volano viene lanciato con potenza appena sopra la rete;

drop o smorzata: lancio alto dalla linea di servizio  con risposta a smorzata quindi bassa, potente appena sopra la rete e la controrisposta è con volano alto verso fondo campo;

smash (schia cciata): lancio da qualsiasi parte del campo e risposta con elevata potenza (schiacciata)  con volano tangente alla rete. La racchetta nella risposta è sufficiente che sia posizionata per la ricezione senza prendere ulteriore potenza che ne aumenterebbe la forza nella risposta .  

Consigliabile, per prendere fiato e guadagnare tempo, l’effettuazione, ogni tanto, di lanci clear (alto lunghi).


Esercizio: ottimizzazione del servizio

Per apprendere ad eseguire un servizio a proprio vantaggio è consigliabile esercitarsi con lanci di raggio corto e raso rete, tale mossa costringe l’avversario alla difensiva.

Questo tipo di servizio è consigliabile nel gioco doppio.

Per quanto riguarda il servizio nel singolo normalmente viene consigliato un tipo di lancio lungo alto onde evitare di essere immediatamente sotto pressione.


Punteggio

La vittoria si acquisisce raggiungendo 21 punti con una differenza di almeno 2 punti (squadra vincitrice 21 punti, squadra perdente 19 punti).

Se la situazione punteggi non garantisce i 2 punti di differenza la partita termina con il raggiungimento di 30 punti di una delle 2 squadre.


Svolgimento del gioco

Il gioco ha inizio sempre nello riquadro destro (rispetto alla rete) del mezzo campo con lancio incrociato verso lo spazio destro del mezzo campo avversario.

Lo spazio per l’esecuzione del servizio dipende dal punteggio acquisito:

- punteggio numeri pari dal riquadro destro rispetto alla rete

- punteggio numeri dispari dal riquadro sinistro rispetto alla rete

L’errore del servizio comporta il cambio gioco (il servizio passa all’avversario).

La decisione di inizio gioco spetta allo stesso volano che lanciato in aria cadendo a terra indica, attraverso la punta, il concorrente o la squadra che da avvio al gioco.

È buona consuetudine che al termine della partita i concorrenti si stringano la mano in segno di riconoscenza.


Particolarità

-       il fatto che durante il servizio il volano tocchi la rete ma vada comunque nel campo avversario il gioco continua perche è valido

-       non sono ammesse le cosiddette “finte”

-       non è ammessa l’invasione di campo. L’invasione comporta un ponto all’avversario

-       se il volano viene colpito al difuori degli spazi di gioco il proseguo è considerato legittimo

-       nel doppio la risposta al servizio deve essere fatta solo ed esclusivamente dall’avversario diagonalmente opposto


Presa rovescia

La presa rovescia comporta un allungamento del pollice di modo che vi sia maggior potenza di lancio

Risulta quale fallo un servizio effettuato con la racchetta in posizione superiore alla prima costola (basso ventre).

La postura del corpo deve essere lineare, cio significa che la tensione del braccio destro corrisponde alla tensione della gamba e del piede destro. Questo comporta un maggior campo d’azione


Posizione dei piedi

Evitare di stare con i piedi paralleli. È consigliabile tenere un piede avanti all’altro per una questione di equilibrio, sbilanciamento e al contempo essere pronto a controbattere.


Il doppio

La suddivisione del campo di gioco può avvenire in tre modi concordati anticipatamente, che rispetti le capacità di gioco dei rispettivi partner:

-       suddivisione parte destra e parte sinistra

-       suddivisione parte vicino rete e fondo campo

-       non suddivisione fissa degli spazi di gioco ma in base al bisogno, a dinamica del gioco


Comunicazione

La comunicazione deve essere breve ed efficace.

L’utilizzo di troppi termini può pregiudicare l’intesa con il partner e di conseguenza il gioco stesso.

Campo morto


Storia del Badminton


Regole del Badminton



Buon divertimento con il Badminton